#3 – IN FUSION

In Fusion è un bicchiere in carta che consente di bere infusi alla frutta in ogni momento. L’idea di partenza per questo  progetto è quella di un bicchiere monouso che contenga al suo interno una miscela per il consumo di infusi alla frutta con la sola aggiunta di acqua fredda o anche calda. Il bicchiere avrà un ciclo di vita estremamente breve, e per questo motivo, i materiali utilizzati dovranno essere completamente biocompatibili. In linea con i materiali utilizzati sarà anche la materia prima, ovvero la miscela, proveniente da agricoltura biologica, per mantenere l’idea di eco-friendly che distingue il prodotto. Per la realizzazione di una forma adatta al prodotto il punto di partenza è stato quello degli origami giapponesi. Il processo progettuale si è evoluto cercando di limitare gli sprechi di carta e le zone di incollaggio, per restare coerenti al basso impatto ambientale, caratteristica principale del prodotto, fino ad arrivare alla forma definitiva. I bicchieri si presentano chiusi mediante un’apposita linguetta  che blocca la fuoriuscita del filtro, situato al loro interno con apposito sistema ‘‘squeezable’’.  Al termine del tempo di infusione (5’), la parte contenente il filtro può facilmente essere rimosso grazie ad un sistema di tratteggi che permette di staccarlo e poterlo gettare senza sporcarsi. Con l’asportazione del tratteggio, viene a crearsi una forma ergonomica che agevola il consumo della bevanda.  Il bicchiere chiuso risulta avere uno spessore minimo di circa quattro millimetri, e nella parte laterale sono presenti due alette che alla loro pressione verso il basso permettono uno scatto che ne consente l’apertura.

In Fusion is a monouse paper cup designed to drink fruit infusions. The concept idea was a cup that contains the infusion you can use to drink just adding some water, hot or even cold. The life cycle of this object is going to be extremely short, and for this reason, materials should be bio compatible. The infusion is going to be eco friendly as well, because it comes from biological agricolture. Japanese origami have been the main inspiration for the cup shape. The design process has evolved trying to limit the waste of paper and the areas of bonding,in order to remain consistent with low environmental impact, up to the final shape. The cups are closed by a tab that blocks the leakage of the filter, located on the inside with a squeezable system. At the end of infusion time (5 ‘), the part containing the filter can easily be removed through a system of hatches that can be detached and threwn away without getting dirty. Removing the hatch, an ergonomic shape appears;  it facilitates the consumption of the drink. The closed cups have a minimum thickness of about four millimeters, and in the lateral part there are two wings whose downward pressure allows a click that makes them open. There are six flavour available: strawberry, cherry, berry, peach, apple and wildberries.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s